Social Networks

Soft Skill assessment





L’assessment L’output

La competenza tecnica è una condizione necessaria, ma non sufficiente, per presidiare con successo un ruolo professionale, serve di più, specialmente con un mercato ad elevata complessità come quello attuale, caratterizzato da rapidi cambiamenti.

Alle Persone si richiedono specifiche soft skill, ossia quell’insieme di abilità e saperi non tecnici che sostengono  una partecipazione lavorativa efficace.

Capacità di problem solving, flessibilità, analisi, orientamento al risultato, proattività, leadership, intelligenza emotiva sono solo alcune delle capacità che le aziende oggi richiedono ai propri collaboratori.

La domanda è: “Il mio personale ha le soft skill adeguate per promuovere, affrontare e gestire il cambiamento, implementare con successo una nuova strategia o progetto?
Una rigorosa misurazione e valutazione delle soft skill diventa quindi un momento imprescindibile per qualsiasi Organizzazione, grande o piccola, che non intenda affidarsi al caso o al semplice intuito che possono costare molto cari.

Questo è il focus del nostro lavoro: forniamo valutazioni fondamentali per fare scelte consapevoli ed efficaci, che garantiscono il futuro dell’azienda.
 

01


L’assessment

Il nostro processo di valutazione è articolato su due strumenti di indagine:

•    un test ad elevata validità e attendibilità predittiva, che permette di valutare 35 soft skill in modo oggettivo e specifico, con focus su quelle fondamentali per il ruolo di interesse (attuale o futuro);

•    un colloquio condotto con opportune tecniche di intervista.

Il nostro assessment si caratterizza per velocità, specificità, nonché per obiettività, validità e attendibilità psicometriche, elementi che incidono in modo significativo sulla qualità della valutazione.

02


L’output

Produciamo un report dettagliato che esprime, in modo chiaro e preciso, tutti i risultati che la Persona ha ottenuto nell’assessment.

Un diagramma a radar permette di avere immediata evidenza, per ciascuna soft skill indagata, dell’eventuale potenziale o gap fra il livello atteso di soft skill e quello effettivamente posseduto dalla Persona. Il report fornisce anche un indice di somiglianza, che esprime il grado di allineamento al ruolo della Persona.

Il report evidenzia quindi quelle soft skill che rappresentano i punti di forza, il potenziale della Persona e quelle che invece necessitano di sviluppo, per esempio attraverso  percorsi formativi, di coaching, ecc..

Per ciascuna delle Persone coinvolte, l’assessment si chiude con un colloquio di feed-back, momento fondamentale per favorire l’attivazione di processi di self-empowerment.